il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione


DA GRIGIOROSSO

La Cremonese riparte con slancio

La Cremonese riparte con slancio
>
Ivan Ghigi

Ivan Ghigi

Biografia

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Nuovo allenatore, nuova dirigenza e per forza di cose nuova squadra. La Cremonese si rifa il trucco ancora una volta con il chiaro intento di giocarsi una serie B con meno sofferenze e più sorrisi. Alla fine dello scorso campionato il tecnico Andrea Mandorlini aveva parlato di progetto biennale, ma i fatti dicono che una certa voglia di bruciare le tappe c'è. Ventotto giocatori in rosa, di cui diciassette nuovi. Lo zoccolo della scorsa stagione è oggi orfano di Canini, Pesce e Cavion, tanto per citare i più rappresentativi, ma il nuovo direttore sportivo Leandro Rinaudo, ha provveduto a consegnare al tecnico una rosa di elementi esperti della categoria. Da una parte la voglia di Mandorlini di intraprendere e costruire un progetto vincente, dall'altra un direttore sportivo giovane che ha voluto mettersi in gioco: con un anno di contratto, Rinaudo deve mettere in mostra le sue qualità quest'anno e dunque ha affrontato un mercato aggressivo, tanto che nella griglia di partenza la Cremonese è tra le prime file. Inutile nascondersi, sono alte le aspettative create e la quota abbonamenti in costante crescita rischia di bruciare il record degli ultimi 20 anni registrato solo l'anno scorso.

Sulla carta il 4-3-3 crea indubbiamente suggestioni, ma in realtà Mandorlini schiera una squadra che vuole prima di tutto essere compatta dietro e non troppo sbilanciata in avanti. La trazione anteriore non è proprio lo stile visto in campo nelle prime gare della stagione, ma sicuramente rispetto all'anno scorso questa Cremonese ha potenziale per fare bene.

I primi risultati estivi non esaltano ma questa squadra sta ancora cercando la migliore intesa, in attesa che anche le gambe comincino a girare a dovere. Occorre pazienza, come in tutte le cose.

Di certo, la parola d'ordine è evitare quell'agonia prolungata che ha caratterizzato il girone di ritorno dell'anno scorso con solo due vittorie all'attivo.

23 Agosto 2018