il network

Lunedì 20 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMA. Quindicesima edizione organizzata dallo Stanga

Festa dell'Albero, un'esplosione di colori

Numeri da record per la 15esima eidzione della Festa dell'Albero. L'evento naturalistico pormosso dall'istituto agrario Stanga in piazza Duomo nella giornata di ieri, ha registrato la partecipazione di migliaia di visitatori, tra cui 24 classi di 12 scuole elementari e materne di Crema e del Cremasco. Distribuite circa 3.000 tra pianticelle e vasi di fiori.  Al termine della mattinata le premiazioni del concorso 'Se solo fossi...un albero'. Il terzo posto ‘ex aequo’ è andato alle classi IV A e IV B della scuola primaria Braguti e alla scuola dell’infanzia di Quintano. Sul secondo gradino del podio si è piazzata la V della primaria di Santa Maria. Primo posto ad un lavoro presentato da cinque classi delle elementari di Borgo San Pietro: I, II e III A e III B e III C. "Un elaborato di alta qualità caratterizzato dall’entusiasta partecipazione di tanti alunni" ha sottolineato la giuria. La festa è stata impreziosita dalla presenza simbolica di Papa Francesco. "Vi porto l’augurio del Santo Padre — ha spiegato ai bambini il vescovo Oscar Cantoni —. Tutti sapete quanto San Francesco amasse la natura e l’ambiente e come ci abbia insegnato a custodire la terra e i suoi tesori. Facciamo questo tutti insieme, sicuri che, a sua volta, la terra e la natura sapranno custodire e preservare l’uomo". Sull’importanza della tutela dell’ambiente è tornata anche Maria Ausilia Bianchessi, vice presidente vicario della Libera Agricoltori: "L’agricoltura è la prima fruitrice di una terra sana. Solo all’interno di un ambiente naturale ben conservato sarà possibile continuare a produrre e coltivare".

22 Marzo 2013