il network

Lunedì 23 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Crema. L'incontro si è svolto alla multisala Portanova

A scuola di legalità da Rita Borsellino

L'europarlamentare, sorella del magistrato Paolo ucciso dalla mafia, ha incontrato gli studenti della scuola media Vailati

Lezione particolare con una maestra d’eccezione, stamattina alla multisala Portanova, per gli studenti della scuola media Vailati. In ‘cattedra’ è salita Rita Borsellino, europarlamentare e sorella di Paolo, il magistrato ucciso dalla mafia nel 1992. Ad invitarla in città sono stati proprio gli alunni delle Vailati, che da mesi stavano portando avanti un percorso di approfondimento sull’importanza della legalità e la lotta alla mafia. Toccante l’accoglienza che i ragazzi e i loro insegnanti — coordinati da Rossella Ferrari — hanno riservato all’ospite, realizzando una scenografia costituita da decine di fotografie di Paolo e dai nomi degli uomini della sua scorta. L’incontro, moderato dal giornalista Luca Guerini, è entrato quindi nel vivo con l’intervento di Borsellino, che ha ripercorso gli anni caldi del maxi-processo e della lotta serrata alla mafia, sfociati poi nel duplice assassinio del fratello e del suo collega Giovanni Falcone. Spazio poi alla proiezione di un cortometraggio realizzato dalla regista Claudia Seggi insieme ai ragazzi stessi. Infine le domande degli studenti ragazzi, dimostratisi molto interessati all’incontro.

12 Aprile 2013