il network

Domenica 22 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema Organizzata da Orientagiovani e Comune

Caccia al posto di lavoro
In 250 a WorkInProgress

L'iniziativa per ragazzi tra i 18 e i 28 anni si è tenuta stamattina all'università di via Bramante

Oltre 250 ragazzi tra i 18 e i 28 anni, insieme a diverse persone adulte. Tutti in cerca di occupazione e impegnati a sostenere simulazioni di colloqui di lavoro, incontri per imparare a scrivere un curriculum, per conoscere aziende, cooperative e associazioni e capire come affrontare una selezione di personale. Si è tenuta ieri mattina all' università di via Bramante WorkInProgress', manifestazione dedicata all'orientamento al lavoro promossa da Comune e Orientagiovani  per venire incontro al gran numero di richieste di ragazzi in cerca di prima occupazione. Il corridoio dell’ateneo ha ospitato le simulazioni di colloquio con ogni azienda e consorzio (dall’Associazione costruttori edili a Reindustria da Servimpresa al centro provinciale per l’impiego) che, attraverso proprio personale ha accolto i candidati. Anche le agenzie interinali e le realtà specializzate nella ricerca di figure professionali, hanno allestito propri punti informativi. Inoltre alcuni consorzi di cooperative, come L’Arcobaleno, hanno partecipato alla mattinata con incontri e simulazioni di colloquio. Tra le maggiori aziende cremasche presenti la Bosch che ha ‘testato’ alcuni ingegneri per le proprie esigenze di personale. Alla mattinata si sono presentati soprattutto giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni: neolaureati, studenti universitari che stanno concludendo la loro facoltà, ragazzi prossimi al diploma, sia quinquennale che professionale, e neodiplomati potranno vivere questa esperienza.  Tra i ragazzi delle superiori le studentesse all’ultimo anno dello Sraffa che hanno sostenuto colloqui e partecipato ad incontri con realtà che operano in ambito sociale.

20 Aprile 2013