il network

Domenica 23 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Furto di attrezzi nel capannone del comitato carnevale

Colpo messo a segno nella notte I ladri sono entrati dopo aver forzato una porta laterale

Furto stanotte ai danni del capannone che ospita il deposito di attrezzature e carri allegorici del Comitato carnevale cremasco. Ad accorgersi del colpo alcuni volontari del gruppo del presidente Eugenio Pisati, arrivati ieri pomeriggio nell’area di insediamenti produttivi di via Fermi. I ladri hanno forzato una porta laterale utilizzando un piede di porco. Una volta all’interno hanno buttato all’aria tutto. "Forse cercavano soldi o altri oggetti commerciabili — ha spiegato ieri uno dei componenti del comitato —. Di fatto non hanno trovato nulla che abbia un valore di mercato. Gli attrezzi che ci hanno rubato sono tutti usati, dall’avvitatore al flessibile, sino ai walkie talkie. Si sono portati via anche le cialde del caffè". Una stima approssimativa del bottino si aggira intorno ai 600-700 euro. Gli attrezzi rubati sono stato trafugati utilizzando un borsone, trovato dai ladri all’interno del magazzino del comitato. Probabilmente ad agire non è stata una banda specializzata.

10 Luglio 2013