il network

Sabato 18 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


28 Gennaio

Calcio dilettanti, basta obblighi.
Aiuti alle società che crescono i giovani.

Calcio, via libera alla moviola in campo: cosa ne pensi?

Egregio direttore,
ho appreso da poco che nella riunione di metà stagione del Comitato Regionale Lombardo è stato deciso di ritornare all’obbligo delle 4 quote nelle categorie dilettantistiche di Eccellenza e Promozione (1 classe 97; 1 classe 98; 1 classe 99; 1 classe 2000 sempre in campo per tutta la partita). A questo punto penso sia arrivata l’ora di dire le cose come stanno per il bene del calcio dilettanti e per il bene di questi ragazzi che vengono di nuovo illusi di poter giocare almeno nelle massime categorie dilettantistiche. Questa regola assurda fa solo del bene ai club professionistici che in questo modo riescono a fare cassa prestando tutti i loro giocatori ritenuti non idonei. Il 99% di questi ragazzi dopo poche stagioni li ritrovi in Prima e Seconda categoria. Basta obblighi basta vincoli basta divieti, ma incentivi importanti alle società che hanno un settore giovanile e che promuovono i loro giocatori nelle prime squadre senza doverli pagare profumatamente come purtroppo succede spesso. Diversamente far pagare multe molto più salate a tutte quelle società che per loro scelta non hanno squadre di settore giovanile.
Paolo Grossi
(Cremona)