il network

Lunedì 25 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Tennis. Sodalizio cremasco sempre più in alto

Tc Crema promosso in serie B

Dopo oltre 12 ore di gare a Varese il successo che vale il passaggio di categoria

Davide Melchiorre, uno dei protagonisti della promozione del Tennis Club Crema

CREMA - Ci sono volute più di 12 ore di battaglia in un ambiente da incubo, su un terreno inusuale più adatto al calcetto che al tennis, ma alla fine ce l’hanno fatta i ragazzi del Tennis club Crema a battere nella loro ‘tana’ gli avversari dell'Isola Virginia di Varese e a conquistare la promozione in serie B.

Era cominciata malissimo con Armando Zanotti che, pur giocando un buon tennis, perdeva contro il 2.7 Gallo un durissimo incontro di tre set. Era proseguita ancora peggio con il giovane Bonizzoni che perdeva in due set con Piran. Situazione disperata quando scendeva in campo Melchiorre che doveva vedersela con Begnis. Melchiorre perdeva il primo set ma reagiva e con determinazione e spirito riusciva ad aggiudicarsi l’incontro in un rocambolesco tie break. Nicola Remedi contro Brugnolotto pareggiava i conti.

Nei doppi decisivi steccava malamente la coppia dei giovani Particelli e Bonizzoni contro Gallo-Piran, e toccava ancora a Melchiorre e Remedi metterci una pezza battendo Begnis-Brugnolotto.

Si doveva ricorrere al doppio di spareggio. Il Tc Crema rischiava tutto ancora su Melchiorre-Remedi, con il rischio di restare senza energie, visto l’andamento degli incontri giocati dalla coppia; i locali puntavano su Begnis e Piran.

La partenza era disastrosa per i cremaschi che perdevano nettamente il primo set e si trovavano sotto di un break nel secondo. Reagivano però alla grande, restituivano il break agli avversari, subivano un altro break e lo restituivano e infine, alle 22.18, si aggiudicavano set, partita e incontro conquistando la promozione in serie B.

25 Giugno 2013