il network

Domenica 24 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Serie D

Pergolettese col San Giorgio
per difendere il primato

Trasferta altoatesina per i giallobù che hanno quattro assenti

La Pergolettese spera di festeggiare anche a Brunico

CREMA - Pergolettese in Alto Adige contro il San Giorgio che arriva da sette sconfitte subite nelle ultime otto gare. La sfida che va in scena sul campo sintetico di Brunico rappresenta quasi un testacoda, ma il tecnico gialloblù Roberto Venturato invita a non abbassare la guardia.

“Andiamo in montagna e sicuramente ci attende una scalata importante. Si tratta di una partita di quelle delicate. Il San Giorgio ha bisogno di punti e noi dovremo saper scendere in campo con l’atteggiamento giusto e saperci mettere in discussione, sapendo che nulla è mai scontato”.

Agli altoatesini mancano due giocatori importanti come Brugger e Mair ma hanno buone qualità e mercoledì contro la Caronnese sono rimasti in partita fino alla fine.

“Sarà un po’ una gara come quella di 15 giorni fa a Mezzocorona — afferma Venturato — anche se questo tipo di sintetico è migliore. Occorrerà essere bravi ad adattarci. Per tre giorni ci siamo allenati sul sintetico di Romanengo; un po’ ci siamo abituati, anche se rimane un calcio diverso”.

Rispetto al turno precedente, il gruppo gialloblù presenta una sola variante, che è il ritorno di Soregaroli al posto dello squalificato Marinoni. Assenti Davini, Di Matteo, Tacchinardi e Zoppetti.

Quella di Brunico è la prima delle tre gare in otto giorni che dovrà affrontare la Pergolettese.

09 Marzo 2013