il network

Lunedì 12 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Calcio Lega Pro.

Pergolettese, trasferta a Bellaria

Sfida alle 20.30 per confermare il buon momento

Pergolettese, trasferta a Bellaria

CREMA - Non sono soltanto le tentazioni della Riviera by night, il fondo del campo e le luci artificiali a preoccupare la Pergolettese che questa sera alle 20.30 affronta in trasferta il Bellaria.

L’allenatore gialloblù Alessio Tacchinardi mette in guardia i suoi anche sulla consistenza dei rivali di turno.

“Ho visto il filmato della gara che l’équipe romagnola ha pareggiato a Mantova dopo essere stata in vantaggio e ho fatto fare una relazione da un osservatore. Si tratta di una compagine forte e bene organizzata, formata da giocatori interessanti e veloci. Viene da un ottimo risultato ed ha appena inserito sei giocatori nuovi, ragion per cui avrà grande entusiasmo. L’unica pecca è forse nella linea difensiva, ma ci aspetta comunque una gara molto dura”.

Il tecnico cremasco punta però sul buono stato di forma della sua squadra.

“Stiamo lavorando molto. In estate avevo in mente un certo tipo di modulo, che l’andamento del mercato mi ha fatto poi modificare nell’attuale 3-5-2. Per come giochiamo ora, gli attaccanti sono fondamentali ed il fatto che tutti e quattro stiano bene mi conforta. Jeda è in crescita e sto pensando di farlo partire dall’inizio, ma anche Zerbo sta facendo progressi”.

In settimana il centrocampista Sambugaro si è allenato in maniera differenziata, ma stasera sarà al proprio posto.

A parte il dubbio se schierare Jeda subito o in corso d’opera, Tacchinardi confermerà la formazione che al debutto ha pareggiato con l’Alessandria.

08 Settembre 2013