il network

Domenica 17 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Lega Pro Seconda divisione

Pergolettese col Castiglione per risollevarsi

Difficile trasferta in terra mantovana per i gialloblù che dovranno fare a meno di quattro giocatori

La Pergolettese festeggia una vittoria

CREMA - Pergolettese e Castiglione si affrontano in terra mantovana, entrambe reduci da due sconfitte, le contendenti devono fare bottino pieno per dare fiato ai loro obiettivi stagionali. I gialloblù puntano a rientrare in zona vip, mentre i rossoblù vorrebbero avvicinarsi ai playout, che al momento sono il bersaglio meno lontano. “E’ un periodo delicato - spiega il tecnico cremasco Salvatore Giunta - nel quale abbiamo raccolto un solo punto in quattro gare e sappiamo che dobbiamo rifarci. In settimana ho detto ai miei giocatori che tutti devono dare di più rispetto a quello che hanno fatto domenica scorsa. Va detto che è stata la prima partita fallita da quando sono arrivato. Non eravamo dei fenomeni prima, non siamo dei brocchi ora”. Anche oggi, il trainer gialloblù dovrà fare a meno di quattro pedine: il convalescente Sambugaro e gli squalificati Sembroni, Tacchinardi e Jeda.

Giunta spiega: “Ha discreti giocatori come Oliboni e Vignali e dovrebbe schierarsi con il 3-5-2. Ci aspetta una battaglia”. In difesa Ferri sostituirà Sembroni, mentre a centrocampo ci sarà la conferma di Cerniglia.

14 Dicembre 2013