il network

Mercoledì 29 Marzo 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Diga di tronchi sul Serio, 'balletto' di competenze per rimuoverli

Diga di tronchi sul Serio, 'balletto' di competenze per rimuoverli

CREMA - Serio a rischio e bisognoso di interventi, ma gli enti pubblici si dividono sulle competenze. Nel tratto che attraversa la città, grossi tronchi adagiati sulle rive e altri ancora incastratisi contro i piloni che sorreggono il ponte di via Cadorna, fanno da barriera ai detriti che potrebbero scendere a valle. La loro rimozione sarebbe assolutamente necessaria, ma al momento non è in programma da parte di nessuno degli enti interessati. 

Una pulizia è d’obbligo, ma non si capisce bene a chi competa prendere l’iniziativa. «Effettueremo un sopralluogo, ma tocca all’Aipo — spiega Dimitri Donati, presidente del Parco del Serio — dire come verranno rimossi gli ostacoli. Noi del Parco, però, possiamo, in accordo col Comune, dare corso a un’operazione di ‘Fiumi puliti’, come quella che a Crema fu fatta due anni fa. Richiederemo l’intervento della protezione civile, che ha i gommoni e gli attrezzi per rimuovere i tronchi».

L’argomento sicurezza chiama in causa appunto la protezione civile, che da giovedì 16 febbraio però è senza responsabile a livello comunale. L’ingegner Federico Galli è andato in pensione e si attende la nomina ufficiale del suo sostituto. Il gruppo, tuttavia, si muove in situazioni di emergenza, mentre in questo caso, a meno che non si voglia attendere una piena, si tratterebbe ancora di prevenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Febbraio 2017

Commenti all'articolo

  • Giampaolo

    2017/02/19 - 11:11

    Come sia possibile definire diga alcuni grossi arbusti. La foto dimostra chiaramente che gli stessi sono alloggiati su una massicciata, fatta appositamente per evitare la corrosione del pilastro di sostegno del ponte. Il vs giornale non perde tempo nel denunciare queste incoerenze, al solo scopo di fare uno scoop giornalistico. Questa volta avete preso un grosso granchio. Cercare di scusarvi per questa poco seria pubblicazione ( e non è la sola). Come al solito sapete fare solo sensazionalismo a senso unico.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000