il network

Mercoledì 20 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


NEL CREMASCO

Banda delle cascine, segnalata un'Audi bianca

Con una scusa i tre malfattori riescono a introdursi nelle abitazioni e a portare via denaro e gioielli

Banda delle cascine, segnalata un'Audi bianca

CREMA - Da alcuni giorni viene segnalata la presenza di alcuni malfattori che viaggiano a bordo di un’Audi sw di colore bianco che si dedicano soprattutto a tentare furti presso le cascine. Nei giorni scorsi a Moscazzano e Chieve era già stata segnalata la presenza della vettura: facendosi passare per addetti dell’ufficio d'igiene, i malviventi avevano distratto i vari proprietari delle cascine riuscendo a portare a termine furti di denaro e monili in oro.

Nonostante le varie segnalazioni e tentativi di rintraccio, i malfattori erano sempre riusciti ad allontanarsi prima dell’arrivo delle pattuglie. Nel pomeriggio di domenica 19 marzo in una cascina di Camisano due dei tre malfattori hanno intrattenuto l’agricoltore con lo stesso modus operandi, mentre un terzo è riuscito ad entrare in casa ma qui è stato sorpreso dall’anziano padre che chiesto il motivo della presenza ed insospettito dalla giustificazione poco credibile adottata, faceva sì che i tre fuggissero a forte velocità verso l’adiacente bretella della Brebemi. Immediatamente sono state allertate le pattuglie sul territorio, nonché i Comandi della provincia di Bergamo, al fine di rintracciare il veicolo ed i suoi occupanti, con esito negativo.

L’invito che viene rivolto soprattutto agli agricoltori che vivono nelle cascine è quello di fare attenzione e di allertare immediatamente le forze dell'ordine attraverso la linea di emergenza 112. Nel frattempo sono stati intensificati i servizi nei pressi delle cascine, contattando tutti i titolari al fine di sensibilizzarli sulla questione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Marzo 2017