il network

Lunedì 26 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


DOVERA

Incidente con l'ultraleggero: morti un 17enne e un 27enne

Il velivolo, sembra a causa di un incendio scoppiato a bordo, si è schiantato nell'aia di una cascina

Dovera, incidente con l'ultraleggero

L'ultraleggero dopo lo schianto

DOVERA - Tragedia nei cieli di Dovera. Un ultraleggero, sembra per un incendio scoppiato a bordo, è precipitato schiantandosi al suolo provocando la morte di Rodolfo Frigerio, di 27 anni, di Milano,  istruttore di volo, figlio del titolare della scuola di volo
Jfk, e Nicola Beretta, di 17 anni, che abitava con la famiglia a Osnago (Lecco). L'incidente è avvenuto poco prima delle 15 di venerdì 14 aprile. 

La dinamica dell'incidente è al vaglio delle forze dell'ordine. Quello che è certo è che Frigerio era ai comandi. Per cause ancora imprecisate, poco dopo il decollo l’ultraleggero ha perso quota e si è schiantato nella aia della cascina Molino Rizzi che si trova in via Barbuzzera.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi: ambulanza e automedica da Lodi, carabinieri di Pandino e vigili del fuoco di Crema. Personale medico, pompieri e militari hanno trovato l'ultraleggero completamente distrutto e non hanno potuto fare altro che constatare il decesso delle due persone che si trovavano a bordo.

14 Aprile 2017