il network

Lunedì 23 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMA

Paura in centro, 36enne dà in escandescenze

Bloccato grazie allo spray al peperoncino, il cremasco era già finito nei guai in passato. Due vigili contusi nel parapiglia, l’uomo trasferito in ospedale

Paura in centro, 36enne  dà in escandescenze

CREMA - Attimi di paura, nel pomeriggio di mercoledì 17 maggio, in viale De Gasperi: un uomo, sotto l’effetto dell’alcol, ha minacciato di ferirsi con i cocci di una bottiglia, che aveva infranto a terra. Bloccarlo e soprattutto riportarlo alla calma si è rivelata impresa tutt’altro che agevole: tanto, che gli agenti della squadra volante sono stati costretti a ricorrere allo spray al peperoncino in dotazione. Mentre nel parapiglia, due colleghi della polizia locale — per quanto riferito dal comandante Giuliano Semeraro — sono rimasti contusi. Protagonista dell’episodio è stato un 36enne, residente nella cintura cittadina e già finito nei guai in passato per aver dato in escandescenza. È stato trasferito in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Maggio 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/05/18 - 11:11

    Ma come si fa a chiamare "colleghi" degli agenti della volante i VIGILI URBANI ? Fossi un poliziotto (vero) mi arrabbierei .

    Rispondi