il network

Mercoledì 20 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMA

Tubatura scoppiata, cantiere aperto fino al 25

Slargo chiuso in parte al traffico e parcheggi vietati, i commercianti non lavorano più. L’appello: «Finite prima»

Tubatura scoppiata, cantiere aperto fino al 25

CREMA - L’appello dei commercianti di piazza Marconi arriva attraverso le parole del presidente Ascom Dario Silvi, titolare di un negozio di telefonia che dà sullo slargo. «Ringraziamento Comune e Padania per la tempestività dell’intervento — sottolinea Silvi — e ci rendiamo conto che la rottura della tubazione sotterranea dell’acqua non fosse prevedibile. A questo punto, però, saputo che la riparazione andrà avanti sino a lunedì 25, siamo in difficoltà. Invitiamo gli enti preposti ad accelerare i tempi, per cercare di finire prima, lavorando, se possibile, anche nei fine settimana». Restare quasi due settimane con la piazza in parte chiusa alle auto, con diversi parcheggi indisponibili e le difficoltà di accesso anche per pedoni e ciclisti, rischia di mettere in ginocchio i negozianti.

VARIAZIONI ALLA VIABILITA'

  • I veicoli provenienti dalla via Verdi potranno proseguire in piazza Marconi transitando a sinistra dell'area di cantiere (all'altezza del civico n.28 di piazza Marconi), quindi proseguendo sul lato destro della piazza Marconi potranno svoltare in via Dell'Oca o in via Tadini, oppure svoltare nella stessa via Verdi immettendosi nella corsia di senso opposto.
  • I veicoli provenienti da via Monte di Pietà potranno svoltare sia in via Verdi (esclusi il martedì/giovedì/sabato durante lo svolgimento del mercato cittadino) sia in piazza Marconi e via dell'Oca, dando la precedenza ai veicoli provenienti dalla via Verdi, oppure proseguire lungo la via Tadini.
  • I veicoli provenienti da via Battisti e via Bottesini e diretti in piazza Marconi avranno l'obbligo di svoltare a destra in via Tadini.
  • I veicoli dei residenti di via Ponte Furio potranno circolare con doppio senso di marcia nel tratto compreso tra la via Verdi e la via Frecavalli, con limite di velocità a 10 km/h.
  • I veicoli provenienti dalla via privata a uso pubblico (civici dal 22 al 25 A/C) che si affaccia sulla piazza Marconi, avranno l'obbligo di proseguire sul lato destro di piazza Marconi, quindi svoltare in via Tadini.
  • Per il buon funzionamento della viabilità di cantiere, sarà vietata la sosta veicolare negli stalli interessati adiacenti all'area di cantiere (sosta regolata da apposita segnaletica).
  • Sarà garantito l'accesso dei mezzi di carico e scarico all'area di mercato nelle ore e nei giorni stabiliti.
  • La circolazione pedonale non subirà variazioni, e sarà garantita nei limiti della sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Settembre 2017