il network

Venerdì 24 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


CREMA

Questua molesta, chiede soldi poi picchia due poliziotti

Vittima iniziale di un 20enne nigeriano una donna che stava pagando il parcheggio, poi il richiedente asilo ha mandato all'ospedale gli agenti intervenuti per bloccarlo

Questua molesta, chiede soldi poi picchia due poliziotti

CREMA - Tutto è iniziato dall’insistente richiesta di denaro a una donna che stava pagando il parcheggio in via Bottesini, ed è finito con due agenti di polizia del commissariato cittadino al pronto soccorso: circa tre settimane di prognosi di guarigione ciascuno. Sono stati picchiati da un ventenne nigeriano, richiedente asilo, finito in manette con le accuse di violenza e resistenza e che, mercoledì 18 ottobre, verrà processato in tribunale a Cremona con rito direttissimo. Nei suoi confronti è ipotizzabile anche l’espulsione dal territorio nazionale. I fatti risalgono a lunedì pomeriggio, 16 ottobre, e ripropongono il tema dell’accattonaggio molesto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Ottobre 2017

Commenti all'articolo

  • PFG

    2017/10/18 - 10:10

    Due agenti picchiati da uno solo? Se neanche loro possono proteggersi per via delle legi garantiste, allora che possiamo fare noi poveri cristi? Chi può, si compri una Beretta...

    Rispondi

  • enrico

    2017/10/18 - 04:04

    Ipotizzabile l'espulsione? A casa sua subito naturalmente questo può succedere solo in un Paese serio non certo qui da noi.

    Rispondi

  • vittorio

    2017/10/17 - 19:07

    Ancora un anno e non potremo più uscire di casa

    Rispondi