il network

Mercoledì 13 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


SANITA'

ASST Crema, Ablondi confermato miglior manager lombardo

Per il secondo anno di fila e per il terzo da quando ha assunto la guida dell’ospedale la Regione premia gli obiettivi raggiunti: dal numero di ricoveri, al bilancio, ai tempi d’attesa

ASST Crema, Ablondi confermato miglior manager lombardo

Nel riquadro Luigi Ablondi

CREMA - Per il secondo anno di fila e per la terza volta da quando, nel 2008, ha assunto la guida dell’allora azienda ospedaliera, oggi Asst, Luigi Ablondi è risultato il miglior manager della sanità regionale. Una palma, condivisa stavolta con il collega Luca Stucchi, al vertice dell’Azienda socio sanitaria territoriale di Mantova. Il punteggio del direttore generale cremasco, nella classifica stilata a Palazzo Lombardia sulla base dei risultati raggiunti dalle singole Asst, è stato pari a 95 su 100. Vale a dire, il massimo attribuito per il 2016, ossia l’annata presa in considerazione a Milano. Ablondi, oltre che per gli obiettivi del 2015, aveva conquistato la vetta della graduatoria già nel 2012. E le valutazioni della Regione, rese note mercoledì 6 dicembre, prendono in considerazione un ventaglio di fattori, che spazia dalla ‘salute’ del bilancio (a Crema vale 135 milioni di euro), ai tempi d’attesa, passando per il numero di prestazioni fornite in rapporto al bacino d’utenza. Insomma, un monitoraggio globale della struttura, che in largo Dossena conta 1.450 dipendenti, oltre a un centinaio di collaboratori esterni e annualmente può vantare 17mila ricoveri medi, per 56 milioni di valore del servizio reso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Dicembre 2017