il network

Domenica 25 Febbraio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


NEL CREMASCO

Rinvenuti due quadri di valore, denunciato per furto operaio di Trescore

Erano stati trafugati nel mese di dicembre nel centro medico “Ospedale Multimedica” di Sesto San Giovanni dove era stata allestita una mostra

Rinvenuti due quadri di valore, denunciato per furto operaio di Trescore

PANDINO - I carabinieri della dipendente stazione di Pandino hanno rinvenuto due quadri di valore, denunciando per furto un operaio di Trescore Cremasco.

Nel mese di dicembre 2017 presso il centro medico “Ospedale Multimedica”   di Sesto San Giovanni (Mi) era stata allestita una mostra di opere d’arte del pittore Emanuele Luzzati. La mostra era aperta al pubblico e durante una di queste giornate, benché la sala fosse sorvegliata, erano stati asportati due quadri dell’artista.

Dalla visione delle telecamere dell'ospedale, i carabinieri hanno visto un soggetto uscire con fare sospetto occultando qualcosa di voluminoso sotto ai vestiti.

Le immagini sono state sottoposte al vaglio del personale del centro medico che ha riconosciuto la persona in quanto in passato era stata lì per svolgere degli accertamenti sanitari.

A seguito di perquisizione locale, il 65 enne di Trescore Cremasco, operaio, è stato trovato in possesso dei due quadri di ingente valore che sono stati posti sotto sequestro.

Si tratta delle opere “La Rosaura” e “La Rosaura vedova scaltra” dell’artista E. Luzzati (nato a Genova nel 1921 e deceduto nel 2007), molto noto come scenografo e illustratore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Gennaio 2018