il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Effetto 'Oscar', la Rai nei luoghi del film di Guadagnino

Il Tg Regione in città e nel paese della villa che ha ospitato il set di ‘Call me by your name’ in corsa per quattro statuette

Effetto 'Oscar', La Rai nei luoghi del film di Guadagnino

CREMA - Cremasco in onda, sulle reti Rai, dopo l’annuncio delle quattro nomination agli Oscar per il film girato nel territorio un anno e mezzo fa dal regista Luca Guadagnino. Mercoledì 24 (con servizio poi già in tv nel Tg Regionale della sera e giovedì mattina, alle 7,30 in Buongiorno Regione), una troupe di Rai 3 è sbarcata in città, con la giornalista Paola Annicchiarico. Il motivo? Ripercorrere i luoghi in cui sono ambientate le scene di 'Call me by your name', che il 4 marzo sarà in concorso agli Oscar nella categoria più importante — quella del Miglior Film — e poi per la sceneggiatura non originale, l’attore protagonista Timothée Chalamet e la canzone originale. A Crema, a guidare la troupe in piazza Duomo e dintorni è stato l’addetto stampa e portavoce del Comune Marco Viviani e il responsabile della Crema Film Commission Gabriele Pavesi, che ha permesso alla giornalista di incontrare alcune comparse e ascoltare le testimonianze dei cremaschi. Tra questi, Stefano Fagioli, titolare della Trattoria Via Vai di Bolzone, dove spesso Guadagnino è stato ospite con gli attori. E la figlia Delia che, nel corso delle riprese due estati fa, ha fatto da guida ai protagonisti tra le bellezze della città. Il servizio si è poi spostato a Moscazzano, vero cuore del film. Gran parte della pellicola, infatti, ha come sfondo la villa Albergoni, gioiello del paese. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Gennaio 2018