il network

Martedì 23 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SPINO D'ADDA

Migranti in paese, venerdì assemblea pubblica

Dopo l’annunciato arrivo di sette richiedenti asilo la giunta propone un incontro per fare chiarezza e stemperare la tensione: il claim recita 'L'uomo nero non esiste'

Migranti in paese, venerdì assemblea pubblica

SPINO D’ADDA - Venerdì 18 maggio alle 21 si terrà l’assemblea pubblica sull’arrivo dei migranti in via Italia, in un appartamento di proprietà di uno spinese, messo a disposizione nella zona residenziale del quartiere Europa. Come noto, i sette richiedenti asilo saranno seguiti dalla cooperativa ‘Rinnovamento’, in base agli accordi con la prefettura. Si tratta del primo gruppo che si insedia a Spino (ospiti della parrocchia esclusi) tramite le istituzioni dall’insorgere dell’emergenza sbarchi.  Ad organizzare la serata di venerdì è il Comune stesso, che punta a fare chiarezza e spiegare le normative che regolano il percorso di accoglienza. E anche per stemperare qualche tensione che si è creata tra i residenti della zona. ‘L’uomo nero non esiste’, recita infatti il ‘claim’ dell’incontro promosso tramite manifesti affissi in paese. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Maggio 2018

Commenti all'articolo

  • They

    2018/05/16 - 06:06

    E intanto le cooperative ingrassano i NS soldi pubblici finiscono e la sicurezza svanisce!!!

    Rispondi

  • vittorio

    2018/05/15 - 08:08

    " L'uomo nero non esiste " ! Affermazione degna di una visita approfondita da parte di uno bravo .

    Rispondi