il network

Venerdì 14 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


QUINTANO

Pasto a scuola: preparato a casa e portato con la ‘schiscetta’

Da settembre nuovo servizio dell’associazione ‘Il buon cibo’, Già ora alternativa alla mensa tradizionale. I volontari: «Il ministero dell’Istruzione lo consente, inoltre ridurremo il costo»

Pasto a scuola: preparato a casa e portato con la ‘schiscetta’

QUINTANO - Una riduzione del costo giornaliero ed un nuovo modo di pensare il servizio. Queste le due novità che l’associazione di volontariato 'Il Buon Cibo', ideatrice lo scorso anno di una mensa autogestita per i bambini delle elementari di Pieranica-Quintano, ha previsto per l’anno scolastico 2018-2019 riguardo al servizio di mensa scolastica.

«Da settembre – spiega Veronica Delcarro, una dei portavoce de 'Il Buon Cibo' - scatterà una simbolica riduzione del buono pasto preparato dalla gastronomia, che da 5 euro scenderà a 4,80 euro. Il prezzo potrebbe calare ancora nel corso dell’anno scolastico ma abbiamo voluto iniziare già da subito dando un segnale».

L’altra novità è che 'Il Buon Cibo' si farà garante di quei genitori che cucineranno a casa il pranzo che i loro bimbi poi mangeranno a scuola a mezzogiorno. «Il ministero dell’Istruzione – prosegue la Delcarro - riconosce il diritto delle famiglie al consumo a scuola del pasto domestico. La nostra associazione darà quindi il via al progetto Il ‘Pasto da Casa’».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Giugno 2018