il network

Domenica 15 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Due papà per due gemelli, il ministro Fraccaro: "Ok alla trascrizione dei sindaci"

Indirettamente, e non riferita nello specifico a quanto accaduto in città, ma la vicenda del riconoscimento della cogenitorialità è approdata in Parlamento

Due papà per due gemelli, il ministro Fraccaro: "Ok alla trascrizione dei sindaci"

Indirettamente, e non riferita nello specifico a quanto accaduto a Crema, ma la vicenda del riconoscimento della cogenitorialità di due papà per due gemellini, di qualche settimana fa, da parte del sindaco Stefania Bonaldi, è approdata in Parlamento. «Alcuni eletti di Fratelli d’Italia — afferma il sindaco — hanno interpellato sull’argomento il ministro dei Rapporti con il parlamento, Riccardo Fraccaro. Nella sua risposta, il ministro richiama recenti pronunciamenti della Corte di Cassazione, favorevoli alla trascrizione di sentenze straniere, esattamente per casi come quello di Crema. Fraccaro ha inoltre precisato che, secondo un orientamento del Consiglio di Stato, il prefetto non può annullare la trascrizione operata dall’ufficiale di Stato Civile, in assenza di una legge che conferisca tale potere. L’istanza presentata da Fratelli d’Italia e firmata da Lega e Forza Italia, dunque, non può andare a buon fine, perché il prefetto non ha competenza per annullare il mio atto». A commentare la risposta di Fraccaro è anche Giovanni De Grazia, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia: «Prendo atto delle dichiarazioni del ministro, ma noi siamo contrari». Per gli altri due partiti firmatari, la Lega e Forza Italia, il capogruppo Andrea Agazzi e il coordinatore Gianmario Donida si sono limitati ad affermare: «L’esposto è stato steso da un legale, ragion per cui la risposta toccherà a lui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Giugno 2018

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2018/06/22 - 08:08

    Fermatela ! Bonaldi in nome della visibilità ne sta combinando di tutto e di più . Penso che i cittadini siano preoccupati per le condizioni di mancanza di sicurezza , per lo spaccio sempre più diffuso , per le periodiche risse notturne in centro , per le condizioni di una tangenziale da incubo , ecc. , ma no ...... pensiamo alla famiglia alternativa che fa più " cronaca pruriginosa !

    Rispondi