il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA. VIA CADORNA

Rivolta contro il Comune, striscione contro la nuova viabilità

«Vent’anni fa doppio senso di marcia e parcheggi adesso che vi siete evoluti doppio senso di marcia e niente spazi di sosta. Meno clienti, dipendenti e residenti»

Rivolta contro il Comune, striscione contro la nuova viabilità

CREMA - Quattro striscioni bianchi con scritte in nero: condannano il progetto di rifacimento dell’incrocio tra via Cadorna e via Cremona, intervento viabilistico che il Comune ha intenzione di realizzare al costo di 328mila euro. «Vent’anni fa doppio senso di marcia e c’erano i parcheggi. Oggi che vi siete evoluti, doppio senso di marcia e niente parcheggi».

Risultato? «Meno clienti, meno dipendenti e meno spazi di sosta per i residenti». Il lunghissimo messaggio è appeso alla recinzione del cortile interno del bar Ponte Serio e della farmacia Vergine. Nessuna firma in calce: in entrambi gli esercizi ieri mattina hanno spiegato che gli striscioni non sono stati scritti e posizionati da loro, pur confermando di essere contrari a quanto si prospetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Luglio 2018