il network

Martedì 11 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Sicurezza, varchi elettronici accesi ma senza collegamento

Sino a fine estate non indicheranno in tempo reale il passaggio dei mezzi rubati o da ricercare, installati da due mesi e sperimentati solo per scovare i mezzi senza assicurazione o revisione

Sicurezza, un milione per il territorio

CREMA - Pronti a ‘dispensare’ contravvenzioni, qualora l’assicurazione sia scaduta o manchi la revisione; ma non ad indicare in tempo reale il passaggio delle auto rubate, facendone comparire le immagini sui monitor delle centrali operative di polizia e carabinieri. Tradotto, varchi elettronici ancora nel limbo. «Noi siamo operativi col sistema da due mesi, salvo problemi di alimentazione elettrica di alcune telecamere — assicura il consigliere d’amministrazione della Società cremasca reti e patrimonio Alfredo Cornelli, delegato all’operazione dalla partecipata realizzatrice del progetto — è la burocrazia ad essere lunga e complessa». E nello specifico, il tassello mancante è il collegamento a cura del Centro elettronico nazionale della polizia di Napoli. Al quale la documentazione, ad onor del vero, è stata trasmessa solo nelle ultime ore, completata la lunga serie di adempimenti. Affinché tutto sia operativo, servirà attendere due o tre settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Agosto 2018