il network

Martedì 18 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Stazione, controlli dopo la coltellata

Le pattuglie impegnate nel fine settimana nella zona dello scalo ferroviario dopo il ferimento di un giovane

Stazione, controlli dopo la coltellata

CREMA - Dopo la lite tra giovanissimi, finita con una coltellata alla schiena di un 16enne, nei giorni scorsi di fronte alla stazione ferroviaria, il piazzale Martiri della libertà è stato ‘passato al setaccio’ dai carabinieri. «In funzione preventiva», ha tenuto a sottolineare il maggiore Giancarlo Carraro, al comando della Compagnia cremasca. Perché il caso del ferimento dello studente è stato sì risolto, nell’arco di poche ore, con l’identificazione del presunto autore, un 17enne. Ma il fatto, che l’appuntamento ‘chiarificatore’ fra i due fosse stato fissato giusto davanti allo scalo ferroviario, ha convinto i militari a presidiare con ancora maggiore attenzione la zona, «durante l’intero fine settimana», ha tenuto a sottolineare lo stesso Carraro. Tre gli equipaggi destinati al servizio, fra la serata di venerdì e la mattinata di domenica. «Sono state identificate alcune persone», ha tirato le somme l’ufficiale. La presenza degli equipaggi era anche finalizzata a scoraggiare i furti di biciclette, segnalati in passato nella zona. Oltre al piazzale Martiri, i carabinieri hanno ispezionato il piccolo polmone verde a ridosso di via Stazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Settembre 2018