il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA E CREMASCO

Contro bullismo e droga, carabinieri mobilitati davanti alle scuole

Pattuglie di militari hanno vigilato sulla ripresa dell'anno scolastico, iniziativa apprezzata che verrà replicata nei prossimi mesi

Contro bullismo e droga, carabinieri mobilitati davanti alle scuole

CREMA - Carabinieri mobilitati contro lo spaccio di droga e il bullismo. Con il suono della prima campanella, sono scattati una serie di controlli davanti alle scuole. Una iniziativa che già negli anni passati aveva incassato l'apprezzamento di studenti e genitori e che, in accordo con i dirigenti scolastici, verrà replicata nel corso dell'anno scolastico con l'impiego di unità cinofile.

"Nell’ambito del Cremasco - ha detto il maggiore Giancarlo Carraro - sono stati vigilati tutti gli istituti delle scuole medie superiori con la presenza di più pattuglie di carabinieri e con i carabinieri di quartiere sia all'inizio che al termine delle lezioni. L’iniziativa, già svolta negli anni scorsi, ha riscosso il plauso sia degli studenti che dei genitori che hanno visto la presenza dei carabinieri in maniera molto positiva. Una presenza dedicata a salvaguardare le fasce più deboli da eventuali comportamenti illeciti (bullismo, spaccio di sostanze stupefacenti e furti)".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

12 Settembre 2018