il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


RIPALTA CREMASCA

Addio Ametek, arrivano le bombolette spray

Ufficializzato l’acquisto dell’area industriale da parte di Vmd, azienda chimica bergamasca. Assicurate nuove assunzioni, per garantire lo sviluppo del polo produttivo cremasco

Addio Ametek, arrivano le bombolette spray

RIPALTA CREMASCA - Nuove assunzioni e indotto sul territorio, oltre al recupero dell’area industriale di via Vittorio Veneto, altrimenti destinata all’abbandono. Ripalta Cremasca sarà casa madre e unica sede italiana di un’azienda chimica bergamasca, che esporta in 55 Paesi. Sarà questo il destino dell’area da 33mila metri quadri (15mila coperti da capannoni) che a fine settembre sarà svuotata dalle linee dell’Ametek, azienda metalmeccanica di produzione di motorini elettrici, da più di un trentennio realtà produttiva ripaltese. Ma i cui vertici, un anno fa, avevano annunciato il trasferimento della produzione nel Milanese, con conseguente preoccupazione dei 96 dipendenti, in gran parte cremaschi. Oltre ai tavoli di confronto tra la multinazionale, l’amministrazione e i sindacati per garantire i dipendenti. Lo spostamento sarà meno traumatico del previsto, come ha spiegato giovedì 13 in conferenza stampa (in municipio) il sindaco di Ripalta Aries Bonazza, proprio grazie all’arrivo dell’erede di Ametek sul territorio ripaltese. Vale a dire, l’azienda chimica produttrice di contenuti per bombolette spray, la Vmd di Isso (Bergamo), che ha acquistato l’area per un milione di euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Settembre 2018