il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Anziana truffata, finti vigile e tecnico le rubano denaro e gioielli

Si sono presentati alla porta della pensionata nel quartiere di San Bartolomeo: "C'è il batterio della legionella"

Anziana truffata, finti vigile e tecnico le rubano denaro e gioielli

CREMA - Uno dei due che venerdì 15 settembre nel pomeriggio si sono presentati alla porta dell’anziana che abita in via Allocchio, nel quartiere di San Bartolomeo, indossava una pettorina con scritto ‘polizia locale’. L’altro, probabilmente si è spacciato per un tecnico. Perché - così hanno convinto l’anziana donna — dovevano controllare la presenza del batterio della legionella nel l’impianto idrico di casa. Complice la cronaca di questi giorni, che riportava casi di polmonite dovuta proprio a questo batterio e l’allarme che ne era seguito, la donna non ha avuto esitazioni: ha aperto la porta di casa e li ha fatti entrare. Solo che agente della polizia locale e tecnico altro non erano che dei truffatori. Una volta dentro, infatti, sono riusciti a distrarre l’anziana vittima e individuare dove poteva tenere custoditi oggetti di valore e contanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Settembre 2018