il network

Venerdì 14 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


OFFANENGO

Richiedente asilo e spacciatore arrestato

L'uomo preso nel parcheggio dell'oratorio

Richiedente asilo e spacciatore arrestato

OFFANENGO - I carabinieri della stazione di Romanengo nel pomeriggio di lunedì 19 novembre 2018 hanno arrestato uno straniero per detenzione di stupefacente.

Da alcuni giorni il cittadino del Gambia in Italia con un permesso per motivi umanitari gironzolava nei pressi dell’oratorio di Offanengo con fare sospetto. La cosa aveva insospettito alcuni genitori che l’avevano segnalata ai carabinieri di Romanengo. Sono iniziati i servizi di osservazione che hanno permesso di rintracciare il soggetto che lunedì pomeriggio si è avvicinato all’oratorio in bicicletta, atteso nel parcheggio da alcuni giovani. Alla vista dei militari in uniforme i ragazzi si sono immediatamente dileguati, mentre addosso allo straniero venivano rinvenute alcune dosi di hashish per un totale di 70 grammi droga che sono state sequestrate. L'uomo veniva accompagnato in caserma e dichiarato in stato di arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Dopo due notti in camera di sicurezza, l’uomo è stato processato questa mattina (mercoledì 21 novembre 2018) al Tribunale di Cremona ed è stato condannato ad un anno di reclusione e 1.200 euro di multa. Alla luce di quanto successo la prefettura di Cremona ha emesso un provvedimento di revoca del permesso provvisorio disponendone l’espulsione dal territorio nazionale dell'uomo che aveva trovato alloggio in una comunità di Salvirola.

21 Novembre 2018

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2018/11/22 - 08:08

    Sono convinto che l'africano che è venuto in Italia a spacciare , pagherà i 1200 euro di multa ,e che domani sarà in viaggio per tornarsene in Africa ! Salvini dai dimmi che è vero !!!!!

    Rispondi