il network

Venerdì 14 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SPINO D'ADDA

Biblioteca al gelo, protestano i volontari

Al mattino 17-18 gradi per il cattivo funzionamento dei termoconvettori

Biblioteca al gelo, protestano i volontari

SPINO D'ADDA - «Siamo volontari, ci fa piacere dare una mano in biblioteca, tenendo aperto il lunedì e mercoledì mattina per chi deve restituire libri, studiare e utilizzare internet. Però c’è un limite a tutto: senza riscaldamento la cosa diventa davvero poco simpatica. Tra noi c’è anche gente parecchio in là con gli anni. Stare fermi ore al freddo non è certo salutare».

Così una delle volontarie dell’associazione ‘Rosaspina’, che da oltre un anno collabora con l’ente di piazza XXV Aprile nella gestione della struttura di cascina Carlotta, si è lamentata per il malfunzionamento dei termoconvettori.

«Ci hanno confermato che il sistema fatica ad entrare in funzione, dunque a scaldare in tempi rapidi gli ambienti – spiega il vicesindaco Enzo Galbiati –. Nel pomeriggio la temperatura sale e si sta senz’altro meglio, ma ciò non toglie che il problema vada risolto al più presto, per garantire l’ottimale rendimento dell’impianto già dall’accensione del mattino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Dicembre 2018