il network

Mercoledì 16 Gennaio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Sraffa, aule al gelo da una settimana: 'studenti in classe col cappotto'

L’impianto di riscaldamento è in tilt in molti dei locali dell’istituto superiore di via Piacenza ma anche al ‘Marazzi’

Nutrie allo Sraffa, preside: 'Situazione sotto controllo'

CREMA - Ritorno a scuola dopo le vacanze natalizie con amara sorpresa per gli studenti dell’istituto superiore Sraffa. Nella sede di via Piacenza, da lunedì 7 gennaio diverse aule sono fredde, cosa che costringe gli studenti a stare nei banchi con indosso cappotti, sciarpe e berrette. Il problema è da ricondursi a un guasto dell’impianto di riscaldamento. La segnalazione è arrivata venerdì 11 gennaio mattina dal genitore di un alunno della classe quinta del corso turistico, che ha chiesto di rimanere anonimo. Il problema dei caloriferi freddi interesserebbe, secondo la scuola, otto aule di una sola ala dell’edificio. Ironia della sorte, ad andare in tilt è stato anche il riscaldamento della sezione distaccata del Marazzi, che si trova in via Inzoli. Anche al Marazzi, in questi giorni, le lezioni si svolgono regolarmente. «Una ditta specializzata, insieme a nostri tecnici -dpiegano dall'amministrazione provinciale - sono al lavoro per individuare i punti in cui l’impianto presenta una perdita. Contiamo di risolvere il problema prima possibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Gennaio 2019