il network

Giovedì 24 Gennaio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Guadagnino ingrato: "Me ne vado, un errore girare qui il film"

Il regista, in una intervista al sito di cinema Bad Taste, rimarca di aver girato 'Chiamami con il tuo nome' "nella ostilità brutale della cittadina". E annuncia il suo trasloco a Milano

Guadagnino ingrato: "Me ne vado, un errore girare qui il film"

l regista Luca Guadagnino con l’attrice Dakota Johnson

CREMA - Addio Crema. Città dove "è finito il mio anonimato"e del "clamoroso errore". Da tradursi come "girare in città 'Call me by your name'". Parole del regista Luca Guadagnino, che proprio dalle mura della sua casa cremasca ha annunciato al sito di cinema Bad Taste di essere alle porte di un trasloco. Di un ritorno a Milano. Crema, da oasi di pace come quando l'aveva scelta, ora grazie al film ha molta risonanza. Stessa cosa per il suo nome. Anonimato "distrutto". Cosa poco gradita al regista: "Crema per me era un luogo di anonimia, solitudine, con un ritmo che mi piaceva". Dimensione ormai perduta. E non solo: Guadagnino rimarca di aver girato il film "nella ostilità brutale della cittadina" di chi si lamentava "per il mancato guadagno dovuto alla chiusura delle piazze per il set". Un sequel a Crema? Sembra difficile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Gennaio 2019

Commenti all'articolo

  • roberto

    2019/01/16 - 15:03

    w il 1159

    Rispondi