il network

Lunedì 18 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREDERA RUBBIANO

Zeta Service, contributi all'Airc per ogni nuovo cliente

L'azienda di Silvia Bolzoni (premiata al Quirinale per l'attenzione ai dipendenti) fa della felicità e del benessere del personale uno stile di vita e di lavoro

Zeta Service, contributi all'Airc per ogni nuovo cliente

CREDERA RUBBIANO - Un’ora al giorno almeno, bisogna essere felici. Un motto, che campeggia su una delle pareti dei suoi uffici. Ma anche uno stile di vita e di lavoro, con il quale Silvia Bolzoni di Credera Rubbiano ha fondato e ora presiede la Zeta Service. Uno stile che in questi ultimi mesi si è tradotto in impegni concreti: la donazione di una somma all’Airc (associazione italiana ricerca sul cancro) per ogni cliente acquisito, l’assunzione di persone in difficoltà provenienti da case accoglienza milanesi e una raccolta fondi aziendale per aiutare un dipendente a ricongiungersi con la figlia, che non vedeva da anni. Storie di solidarietà che sembrano avere poco a che fare col mondo lavorativo.

L’esempio di Bolzoni, in questo senso, è da tempo riconosciuto. Il suo ‘colosso’ nel campo dell’amministrazione del personale ed elaborazione paghe, pluripremiato a livello nazionale come luogo-emblema del benessere dei dipendenti e di impresa sociale. Bolzoni cremasca doc (l’azienda madre è a Milano con altre sei filiali, ma la famiglia di Silvia risiede ancora a Credera), ha fatto dell’etica sul posto di lavoro una parola chiave. Dopo Ambrogino d’oro e scalata alle classifiche dei migliori ambienti in cui lavorare, la mela d’oro ricevuta al Quirinale, non ultimo il riconoscimento tra le donne dell’anno, a Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Febbraio 2019