il network

Lunedì 18 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMOSANO

Tentato furto in azienda, in manette 25enne ucraino

L'uomo bloccato con la refurtiva dai carabinieri, allertati dal titolare della ditta dopo che era scattato l'allarme

Tentato furto in azienda, in manette 25enne ucraino

CREMOSANO - Lo hanno bloccato, prima di mezzanotte di domenica 10 febbraio, mentre cercava di nascondersi tra i macchinari di una ditta di Cremosano. In suo possesso veniva rinvenuta della refurtiva asportata da alcuni scatoloni (cibo per cani e sigarette elettroniche) nonché degli alimentari e medicinali, sottratti poco prima all'interno dell'abitazione del titolare adiacente all’attività produttiva. Ed è stato proprio l'imprenditore ad allertare i carabinieri dopo che era scattato l’allarme antintrusione e aver osservato, attraverso le telecamere di videosorveglianza, delle ombre che si muovevano all’interno. Ispezionando il capannone, i militari trovavano un 25enne cittadino ucraino, nullafacente, già noto per aver commesso altri reati contro il patrimonio; l'uomo veniva dichiarato in stato di arresto per furto aggravato e temporaneamente rinchiuso in camera di sicurezza a Crema, in attesa del processo per direttissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Febbraio 2019