il network

Martedì 19 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA. L'INTERVISTA

Il vescovo: «Diocesi più piccola ma vivace e identitaria»

Monsignor Gianotti a tutto campo: il nuovo assetto della diocesi, il ruolo dei giovani, le vocazioni in sofferenza ma nella media lombarda

Il vescovo: Diocesi più piccola ma vivace e identitaria

Il vescovo di Crema Daniele Gianotti

CREMA - Il nuovo assetto della diocesi che prevede una programmazione lunga una decina d’anni; il ruolo centrale dei giovani ai quali va lasciato il protagonismo; vocazioni che sono nella media delle diocesi lombarde, seppure in sofferenza, ma alle quali si può supplire dando ai giovani l’opportunità di «nuove forme di consacrazione»; la speranza che la «piccola, vivace e identitaria» diocesi di Crema si apra sempre più allo spirito missionario. Questi i punti centrali dell’intervista che monsignor Daniele Gianotti ha concesso al quotidiano La Provincia. Per la prima volta, un vescovo di Crema della sua esperienza alla guida della chiesa locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Marzo 2019