il network

Lunedì 23 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


IZANO

'La campanina da San Ròc' di Fabio Stabilini vince il concorso di poesia

I premiati del concorso d'arte
IZANO — Il salone di villa Severgnini ha ospitato la cerimonia di premiazione dei vincitori dei concorsi di poesia dialettale e arte, indetti da Comune, biblioteca e commissione fiera della Madonna della Pallavicina. Il primo premio è andato alla poesia ‘La campanina da San Roc’, scritta da Fabio Luciano Stabilini, di Izano. Al secondo posto la composizione ‘Tà cìrche’ di Bernardo Dossena, anch’egli di Izano. Il terzo premio ad Andreina Bombelli di Credera Rubbiano, autrice de ‘La surba’. Sono state lette anche le poesie segnalate, scritte da Dossena e Bombelli, ‘L’agunea dan platen’ e ‘Quatòrdes da febràr’ e ‘L’amor ’l ga mia età’ di Luigina Vailati di Crema. Hanno partecipato anche Firmo Belloli di Romanengo, Agostino Bombelli di Palazzo Pignano, Pio Ferla di Credera Rubbiano, Angelo Gasperini di Crema, Lucia Giroletti di Sergnano, Annamaria Gnesi di Crema, Mascia Lucchetti di Crema, Giacomo Mariconti di Casaletto Ceredano, Ersilio Tolasi di Izano e Claudio Zuffetti di Credera Rubbiano. Per il concorso d’arte il primo premio è stato attribuito a Daniele Zuffetti di Palazzo Pignano, davanti ad Aurelio Nolli di Casalbuttano e Vittoriana Mascheroni di Casalpusterlengo, tra gli adulti. A livello di ragazzi i tre premi sono stati conferiti a Elisa Magni di Izano, Denise Pappano Dinari di Crema e Francesca Magni di Izano.

02 Aprile 2013