il network

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


La scelta durante l'assemblea di Scrp

Canile a Pieranica, c'è il sì dei sindaci

I comuni dovranno pagare 1,1 euro all'anno per abitante. Contraria Maria Grazia Maghini (Casale)

Canile a Pieranica, c'è il sì dei sindaci

Dopo tante discussioni i comuni hanno scelto: il canile si farà a Pieranica e costerà alle amministrazioni cremasche 1,1 euro all’anno per ogni abitante. La decisione è stata presa dai sindaci nel corso dell’assemblea della Società cremasca reti e patrimonio che si è svolta venerdì sera. Non è stata una scelta unanime perché Maria Grazia Maghini, primo cittadino di Casale, ha espresso voto contrario, mentre i rappresentanti di Pandino, Vailate, Campagnola Cremasca e Cumignano si sono astenuti. A sollevare i dubbi degli amministratori sono però state più questioni economiche che di ubicazione.La proposta approvata in assemblea era stata elaborata dal comitato ristretto dei sindaci e prevede che per 30 anni i comuni che approvano la convenzione paghino 1,1 euro l’anno per ogni residente e la quota comprende sia i costi di gestione che l’investimento iniziale per la realizzazione. Al termine di questo periodo la struttura diventerà di proprietà di Scrp e quindi degli stessi comuni.

13 Aprile 2013