il network

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema.il padre del ragazzo ha annunciato querele

Prof schiaffeggia l'allievo, disposta l'indagine interna

La preside dello Stanga: 'Fatto grave, deciderà l'ufficio scolastico provinciale l'eventuale sospensione del docente'

La sede cittadina dell'istituto agrario Stanga
Indagine interna e segnalazione del caso all'ufficio scolastico provinciale, a cui spetterà la decisione per un eventuale provvedimento disciplinare a carico del docente in servizio, compresa la sospensione dall’incarico. Queste le scelte della preside Paola Manara dopo l’episodio di sabato mattina, avvenuto nella sede distaccata cittadina della scuola cremonese. Un professore dell’istituto, stando a quanto ha raccontato il padre del ragazzo 16enne, avrebbe sferrato un manrovescio in pieno volto allo studente, causandogli una ferita al labbro e provocandogli il sanguinamento del naso. Il genitore avrebbe intenzione di sporgere querela nei confronti dell’insegnate ed ha, a sua volta, segnalato l’accaduto all’ufficio scolastico provinciale. "Siamo in presenza di un fatto grave - ha sottolineato la preside - su cui abbiamo aperto un procedimento di indagine interno, per verificare l’eventuale uso improprio delle mani da parte del professore nei confronti dello studente e il suo eventuale atteggiamento scorretto nei confronti del resto della classe. Quando avrò in mano tutte le informazioni le trasferirò all’ufficio scolastico provinciale a cui spetterà la decisione per un eventuale provvedimento disciplinare a carico del docente in servizio, compresa la sospensione dall’incarico. La nostra scuola è attentissima a garantire il corretto rapporto tra corpo insegnante e studenti. Sino ad oggi non abbiamo mai avuto alcun sentore di comportamenti scorretti da parte dell’insegnante. Quanto è accaduto ci ha lasciato basiti. Al di là dell’errore di mira, o meno, non c’è dubbio che adottare un comportamento simile non sia corretto, quanto ci è stato raccontato non doveva accadere".

07 Maggio 2013