il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremasco. L'annuncio in conferenza stampa

"La ciclabile Crema-Offanengo pronta entro l'estate"

Grazie ai soldi di un ribasso d'asta sarà possibile realizzare l'opera. Tecnici già al lavoro per le pretiche

La conferenza stampa in cui è stata annunciata la realizzazione della ciclabile Crema-Offanengo-Romanengo

“Entro l’estate, la ciclabile per Offanengo diverrà realtà” questo l'annuncio dato dagli amministratori locali coinvolti nella realizzazione dell'opera: i sindaci di Crema, Offanengo e Romanengo (rispettivamente Stefania Bonaldi, Gabriele Patrini e Marco Cavalli) e il presidente dell'amministrazione provinciale Massimiliano Salini.

A breve è in programma un vertice tra gli i dirigenti dei due principali enti coinvolti: l’amministrazione provinciale (appalterà e seguirà l’opera) ed il Comune di Crema, pronto a fornire il progetto esecutivo. Da due anni e mezzo lo studio era pronto a indicare il percorso lungo le porzioni di terreno già acquisite dalla giunta comunale uscente. Restava da garantire una copertura economica di circa trecentomila euro. A sbloccare la situazione è stato un arrivo inatteso di fondi: quello di parte dello stanziamento, messo sul piatto nel lontano 2004 dal Comune di Crema per la realizzazione della bretella tra Serenissima e Melotta. Il ribasso d’asta ha garantito un risparmio di un milione e 470mila euro, 376.323 dei quali da restituire alle casse di piazza Duomo. L’amministrazione di Stefania Bonaldi, la stessa delle ciclabili per un giorno, non si è fatta sfuggire l’occasione per puntare sulla realizzazione dell'opera che attendeva da tempo.

L'opera dei tecnici avrà inizio a breve poi toccherà agli operai che dovrebbero terminare i lavori entro la fine dell'estate.

25 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • Alessandro

    2013/09/26 - 17:05

    quelle effigiate nella fotografia! quindi sono fiducioso che stavolta l'attesa opera verrà realizzata... alla faccia di certi neo onorevoli...

    Rispondi