il network

Martedì 21 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


CREMA

Vergonzana, oratorio vietato ai bambini

La struttura è stata affittata e per i ragazzi del quartiere non c'è un posto dove ritrovarsi

L'oratorio di Vergonzana

Da anni i bambini guardano l'oratorio dall'esterno senza poterci entrare e senza avere un posto alternativo dove ritrovarsi. Succede a Vergonzana, piccola frazione di Crema, dove la storica struttura che ha ospitato generazioni di ragazzi da qualche anno è affittata agli scout e a un produttore di miele. Tutti i locali sono occupati e anche il giardino è chiuso per i giovani che qualche anno fa erano poche unità ma ora che la zona si è ripopolata sono una trentina. “La comunità sta perdendo la sua identità perché i giovani si disperdono nei paesi vicini quando qui c'è una struttura che potrebbe accoglierli” dicono i residenti.Una speranza che don Natale Grassi Scalvini, parroco di San Bernardino e Vergonzana, garantisce verrà esaudita in poco tempo: “L'accordo c'è, in poco tempo si libereranno due locali”. Il problema è stato sottoposto anche al vescovo monsignor Oscar Cantoni che ha chiesto una mediazione.

18 Dicembre 2013