il network

Sabato 20 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


Cremasco. Lo straniero era già noto per episodi di bullismo

Spaccio di droga e minacce
Arrestato un marocchino

Operazione dei carabinieri di Vailate, in carcere un 21enne che aveva terrorizzato un minorenne che gli doveva 1500 euro

Spaccio di droga e minacce
Arrestato un marocchino
Per mesi ha minacciato di morte uno studente minorenne, che doveva ancora pagargli marijuana ed hashisc per 1.500 euro, terrorizzando il ragazzo al punto da indurlo a rubare i soldi ai genitori e addirittura a scappare temporaneamente di casa. Una storia terribile a cui i carabinieri di Vailate, coadiuvati dal nucleo operativo e radiomobile di Crema, hanno messo fine ieri, in un paese dell’Alto cremasco, dove al termine di un’operazione preparata nei minimi dettagli hanno arrestato lo spacciatore in questione, un marocchino di 21 anni, disoccupato, con residenza a Vailate ma domiciliato a Vidalengo. Lo straniero, ora in carcere a Cremona con l’accusa di spaccio di stupefacenti, è stato bloccato dopo aver ricevuto 150 euro, ossia una parte del credito vantato nei confronti del minorenne.

12 Gennaio 2014

Commenti all'articolo

  • franco

    2014/03/02 - 16:04

    Certo che chel poor regàss el na ciucciava de marijuana....

    Rispondi