il network

Lunedì 22 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Cre, ecco la nuova sede

Quasi ultimati i lavori di ristrutturazione: chiuso con due ampie vetrate il vecchio porticato

Cre, ecco la nuova sede

La nuova sede del Cre

Da porticato malconcio ad elegante veranda. Trasformazione quasi ultimata, all’interno degli Stalloni, per la nuova sede del Centro di Riabilitazione Equestre (Cre). L’ente assistenziale, che si prende cura dei ragazzi diversamente abili attraverso l’ippoterapia, sta lavorando da oltre due mesi alla sistemazione dei locali messi a sua disposizione lo scorso novembre dalla Regione Lombardia. Un intervento completamente a carico dell’associazione, già alle prese con difficoltà economiche, ma di cui non si poteva fare a meno: gli spazi concessi dalla Regione (un ufficio, un magazzino e una selleria) non erano infatti sufficienti agli educatori del Cre per operare in condizioni di agio e di comodità. Il direttivo dell’ente presieduto da Alessandro Zambelli si è quindi fatto carico di ristrutturare i locali, ricavando un’ulteriore stanza sotto i portici attraverso il posizionamento di due vetrate. Ne è risultato un ambiente molto luminoso e accogliente, che farà da sala d’aspetto per gli utenti che usufruiscono del servizio. Il cantiere verrà ultimato nei prossimi giorni, quindi si provvederà alla sua inaugurazione ufficiale. Sarà un momento di festa per tutti gli operatori e i volontari del Centro di Riabilitazione Equestre, reduci da un anno molto difficile iniziato la scorsa primavera con l’evacuazione forzata dalla vecchia sede (adiacente all’attuale) per il rischio di crolli strutturali.

25 Febbraio 2014