il network

Lunedì 20 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


CREMA

'Salva un cremasco', a scuola di formaggio

E' l'originale titolo di un progetto ideato dalle classi quinte dell'Itis Galilei

'Salva un cremasco', a scuola di formaggio

Il formaggio Dop Salva cremasco

CREMA -‘Salva un Cremasco’. E’ questo l’originale titolo del progetto di Learning Week ideato dagli studenti delle classi quinte del corso di Tecnologie Alimentari dell’istituto scolastico Galilei.

Finanziato con 20mila euro dalla Regione Lombardia, il progetto è dedicato all’approfondimento della tecnica di produzione e la storia del formaggio Dop Salva cremasco, prevede varie sedi di realizzazione e comporta una diversa occupazione degli spazi dei laboratori di microbiologia. Le attività avranno luogo presso la sede dell’istituto in via Canossa, al Centro di ricerca per le produzioni foraggere e lattiero-casearie di Lodi, presso la facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano, alla Cascina Stella di Castelleone, al caseificio Tazzi di Trescore Cremasco e all’Hosteria San Carlo delle Colombare di Moscazzano. Il progetto avrà luogo da lunedì 26 maggio per un'intera settimana.

«Il percorso di apprendimento di quest’anno riguardante la Learning Week — spiega il vice preside del ’Galilei’ Enrico Fasoli — deve avere un aggancio, per volere della Regione, di tipo culturale ad una tradizione locale. Per questo, la nostra scuola ha scelto uno dei prodotti più tipici del Cremasco, il Salva appunto».

Per allievi che studiano le tecnologie alimentari, la scelta è oltremodo giustificata. «Il percorso riguarderà la produzione del formaggio cremasco, la sua tipicità, la formazione chimica, l’acidità, le varie tipologie di Salva, la stagionatura, interesserà il gusto e l’aspetto sensoriale e si concluderà con una degustazione».

Anche in prospettiva dell’Expo 2015, il cui  tema è l’alimentazione, questo progetto degli studenti del ‘Galilei’ assume una valenza ancora maggiore. La Learning Week è un progetto della Regione Lombardia e rappresenta il tentativo di introdurre elementi di innovazione didattica favorendo il lavoro comune tra docenti del sistema della formazione professionale e di quello dell’istruzione. Ormai da alcuni anni, Regione Lombardia vuole offrire ai ragazzi frequentati le classi del triennio della scuola media superiore l’opportunità di realizzare un’esperienza full immersion di approfondimento didattico.

L’istituto ‘Galilei’ ha sempre partecipato alla Learning Week, fin dalla sua istituzione, approfittando dei fondi regionali per produrre progetti innovativi e per far fare esperienza ai propri alunni. Qualche anno fa il progetto era stato quello della web radio scolastica, intitolato ‘Broadcast tour school’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

24 Maggio 2014