il network

Sabato 23 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Con il Fatf i sognat(t)ori hanno invaso la città

Cala il sipario sulla XVI festa finale del Franco Agostino Teatro Festiva

Con il Fatf i sognat(t)ori hanno invaso la città

Un momento della grande festa

CREMA - Cala il sipario sulla XVI festa finale del Franco Agostino Teatro Festival, che sabato 24 maggio  ha riunito in piazza Garibaldi niente meno che 7000 persone, incantandole davanti a Sogno, lo show di chiusura portato in scena dalla marchigiana Compagnia dei Folli. Un evento drammaturgico di grande impatto, in cui terra e aria, acrobatica e danza, teatro ed effetti speciali si sono mescolati, offrendo agli spettatori che assiepavano la piazza un’avventura mozzafiato. Ma Sogno è stato solo l'ultimo atto dello spettacolo che ha animato tutta Crema, trasformandola nella città dei bambini e dei ragazzi. 

Tutto è iniziato in Campo di Marte, con Lieve e sospeso, la rappresentazione ideata per l'occasione dal regista Nicola Cazzalini: sulle note della sinfonia composta da Umberto Bellodi, 45 classi del territorio hanno portato in scena davanti a un pubblico partecipe e appassionato il coloratissimo racconto che hanno costruito durante l'anno di laboratori con gli operatori del Festival. Una cascata di colori e musica, origami, coriandoli, palloncini e bolle di sapone ha dato voce ai loro sogni, propagandosi per tutta la città. 

Dopo la rappresentazione, infatti, quattro parate aperte da altrettante filarmoniche hanno guidato migliaia di ragazzi, famiglie e curiosi per le strade di Crema, impreziosite dalle installazioni illustrate dall'artista Nemo's e dalle incursioni teatrali di giocolieri, trampolieri e artisti della Compagnia Brincadera e di Dimidimitri. Tutti sono confluiti infine nel teatro a cielo aperto di piazza Garibaldi, dove la Compagnia dei Folli, con scenografici giochi di luce, fuoco e musica, ha portato in scena un Sogno indimenticabile. Una giornata da ricordare, perfetto coronamento di una stagione densa di eventi ed emozioni per grandi e piccini. 

“Sono davvero orgogliosa dei traguardi che abbiamo ottenuto con “Noi, Sognat(T)ori”. - ha dichiarato Gloria Angelotti, presidente Fatf, al termine dell'evento – La città traboccante di bambini in festa, il grande successo della Rassegna Concorso e del concerto-spettacolo dei giorni scorsi ci hanno regalato emozioni fortissime. Sono la prova che i sogni dei più piccoli fanno volare anche noi. Ringrazio di cuore tutti i membri dello staff e tutti i nostri sostenitori, che non hanno mai smesso di credere che questo sogno potesse avverarsi”.

27 Maggio 2014