il network

Lunedì 22 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

ApritiCrema riempie il centro

Raggiunto l'obiettivo di animare la città, grande esordio del periodo dei saldi con le saracinesche alzate fino a mezzanotte e attrazioni in ogni angolo

ApritiCrema riempie il centro

Le vie dei centro di Crema affollate per ApritiCrema

CREMA -Bagno di folla nelle vie e nelle piazze del centro storico. «Obiettivo raggiunto, ossia animare Crema», assicurano a caldo gli organizzatori, per bocca del vice-presidente provinciale di Confcommercio Graziano Bossi. L’organizzazione di categoria con al vertice Claudio Pugnoli e le Botteghe del centro, con Katiuscia Scotti alla guida, hanno investito sulla terza edizione di ApritiCrema. E il riscontro, nella serata sabato 5 luglio  con le saracinesche alzate fino a mezzanotte e attrazioni disseminate in ogni angolo del centro, non ha certo deluso.

La prima giornata dei saldi estivi aveva riempito le strade delle vetrine sin dal pomeriggio. Ma è stato dalle 20 in poi, con la chiusura al traffico ed alla sosta delle piazze Moro, Madeo e Giovanni XXIII e Garibaldi (solo in parte), che si è potuto parlare di vera ressa. Presenze, che sono andate via via infoltendosi, sino a toccare l’apice tra le 22,30 e le 23. Non solo gli esercizi fissi, comunque, come protagonisti: parte degli ambulanti ha lasciato la tradizionale cornice di via Verdi, sede dei tre giorni del mercato settimanale, per trasferirsi a porta Ombriano dopo il tramonto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Luglio 2014