il network

Lunedì 22 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


DOVERA

'Dobbiamo salvare la scrofa Ivana'

Sos degli animalisti: siamo disposti ad adottarla

'Dobbiamo salvare la scrofa Ivana'

La scrofa Ivana

DOVERA — L’associazione Vitadacani onlus, i cui volontari gestiscono rifugi per animali, ha lanciato un’iniziativa per chiedere al Comune di consegnare a loro la scrofa ritrovata nei giorni scorsi per strada a Postino e consegnata ad un allevatore, in attesa di sapere chi sia il proprietario.

Hanno aperto la pagina Facebook ‘Ivana libera’, dal nome che hanno deciso di dare alla scrofa, in cui si possono trovare tutti i riferimenti per inviare una e-mail al sindaco Mirko Signoroni, al responsabile del servizio veterinario dell'Asl e a quello della polizia locale del Comune. I volontari chiedono che l’animale sia consegnato a loro per poi trasferirlo nel rifugio di Magnago, dove l’associazione ospita diversi esemplari di varie specie domestiche e non. «In questo modo — spiegano — garantiremo a Ivana una vita serena in una struttura idonea al suo benessere e eviteremo che in futuro possa essere macellata».

28 Luglio 2014