il network

Mercoledì 20 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Tortellata, torna in campo l'Olimpia

Si terrà il prossimo fine settimana all’agriturismo Le Garzide, 'duello’ con la tradizionale manifestazione di Ferragosto

Tortellata, torna in campo l'Olimpia

Una recente edizione della Tortellata

CREMA - Le date sono l’otto, il nove e il 10 agosto. Un fine settimana, il prossimo, con protagonista la Tortellata. Non quella di piazza Aldo Moro, costretta a proporsi con un altro nome, ma quella originale, targata Olimpia. Il posto che ospiterà la manifestazione gastronomica è l’agriturismo Le Garzide, appena fuori il quartiere di San Bernardino e la finalità è benefica: per ogni piatto di tortelli consumato verrà ‘girato’ un euro all’Anffas come ci conferma la presidente dell’associazione Daniela Martinenghi. Olimpia significa necessariamente Franco Bozzi, l’ideatore — 32 anni fa — della Tortellata. Raggiunto telefonicamente ieri ha preferito non commentare.

Parla invece il titolare dell’agriturismo Diego Aiolfi: «Conosco l’Olimpia, conosco Bozzi e so quanto fa l’Anffas. Ritenevo giusto dare continuità ad una manifestazione creata dal gruppo Olimpia. Ma, e voglio sottolinearlo, non è in contrapposizione con l’altro appuntamento. Se avessimo voluto l’avremmo fatto in contemporanea, ma non è quello lo scopo. I numeri saranno diversi e non abbiamo alcuna pretesa».

Giovedì 31 luglio lo stesso Aiolfi ha incontrato il sindaco Stefania Bonaldi informandola di ciò che è stato messo in calendario. Da quanto ci è dato a sapere non ci sono state frizioni. Ognuno avrà quindi la ‘sua’ tortellata. Sempre in agosto e a pochi giorni l’una dall’altra. Due format diversi con un ingrediente comune: il tortello appunto. C’è chi si è detto nient’affatto sorpreso. Conoscendo Bozzi sembrava strano si fosse fatto da parte (seppur in modo polemico) senza combattere. Hanno avuto ragione.

L’altra tortellata, quella che occuperà piazza Aldo Moro è nel frattempo in fase di definizione. Le date sono quelle tradizionali: la settimana di Ferragosto. E il programma è già stato messo a punto. Tutto già collaudato e quindi non dovrebbero esserci sorprese. Lo scorso anno, con le Tavole Cremasche impegnate a fronteggiare l’emergenza dopo il forfait dell’Olimpia (si era in questo periodo), non si sono registrati inconvenienti. 

A Le Garzide, qualche giorno prima, andrà in scena l’organizzazione ormai super collaudata dell’Olimpia. Nessuna contrapposizione è stato sottolineato, ma c’è da scommetterci che qualche raffronto verrà inevitabilmente fatto. Diego Aiolfi non vuole sentire parlare di competizione, sottolineando invece che conta dare continuità alla manifestazione (viene comunque già data in piazza Moro, anche se nome e organizzatori sono diversi) e aiutare l’Anffas. Non sappiamo se tutti la pensano come lui o vorranno poi sottolineare qualche sfumatura. E’ la ‘battaglia’ del tortello, che sembrava andata in archivio dopo la decisione dell’Olimpia di non partecipare al bando indetto dal Comune. Sembrava.

31 Luglio 2014