il network

Domenica 17 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Vinti 960mila euro, è una truffa

In questi giorni pioggia di lettere nelle cassette dei cremsachi che annunciano vincite fasulle da riscuotere dietro il pagamento del 10% dell'importo

Vinti 960mila euro, è una truffa

La lettera che annuncia la fantomatica vincita

CREMA - «Siamo lieti di informarla che ha vinto 960mila euro alla lotteria». Truffa in agguato nelle cassette delle lettere dei cremaschi: negli ultimi giorni decine di cittadini hanno ricevuto la notifica di avvenuta vincita ad estrazioni internazionali alle quali non hanno mai partecipato. Un falso? Assolutamente sì, ma il rischio di cadere nel tranello esiste eccome: le lettere in questione, infatti, sono spesso intestate con nomi e loghi di prestigiose banche, compagnie assicurative e addirittura di ministeri esteri. 

La notifica - che viene specificato essere «l’ultima prima che il premio venga annullato» - invita il destinatario ad attivarsi subito per ricevere la somma prospettata. Come? Versando il 10% della vincita alla società che gestisce il concorso. L’importo coprirebbe le spese necessarie a sbrigare tutte le pratiche, dunque tasse, imposte, commissioni bancarie, costi di trasferimento e assicurazioni varie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

07 Agosto 2014

Commenti all'articolo

  • They

    2014/08/08 - 06:06

    Saranno pure intestati a qualche d'uno i conti correnti dove fare il versamento del 10% o anche questi arrivano dai paesi dll'est?

    Rispondi