il network

Sabato 23 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


DOVERA

Banda in fuga con 5 videopoker

Seconda spaccata in quattro mesi al bar 'Il Biffo', refurtiva recuperata

Banda in fuga con 5 videopoker

L’esterno del bar preso di mira a Dovera

DOVERA — Seconda ‘spaccata’ in quattro mesi al bar Il Biffo di via XIV Maggio. Il colpo è andato a segno solo parzialmente. Lo scorso 19 aprile, invece, i ladri avevano lasciato l’incursione a metà e non erano neppure entrati nel locale, sebbene armati di mazza abbiano causato diversi danni alla porta d’ingresso. L’altra notte, gli intrusi hanno caricato cinque videopoker e un cambiamonete su di un furgone, prima di allontanarsi in direzione di Crespiatica. Percorsi pochi chilometri si sono sentiti braccati dai carabinieri ed hanno preferito non rischiare: abbandonato il camion con a bordo la refurtiva, sono fuggiti a piedi nei campi, facendo perdere le tracce. Il colpo nel locale è stato messo a segno intorno alle 3, sfondando una vetrata. Una volta all’interno, i ladri hanno prelevato i videopoker e divelto il cambiamonete, per poi caricarli sul furgone (rubato ad Osio Sotto in provincia di Bergamo). I carabinieri non hanno reso noto se sia scattato l’allarme del bar o se sia stato un residente, svegliato dal trambusto, a chiamare il 112. Ma più pattuglie, provenienti dal Cremasco e dal Lodigiano, si sono dirette verso Dovera. L’inseguimento è proseguito per pochi chilometri in direzione di Crespiatica, sino a quando i fuggiaschi hanno preferito lasciare il mezzo.

12 Agosto 2014