il network

Martedì 21 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


SPINO D'ADDA

Scomparsa una famiglia di cigni

Scomparsa una famiglia di cigni

I cigni scomparsi a Spino d'Adda

SPINO D’ADDA - Sono scomparsi dall’Adda e per qualcuno sono anche finiti in padella. I cigni (due adulti e sette pulcini), che dimoravano nei pressi della lanca del Mortone è da mesi che non si vedono più nei nidi che avevano allestito sotto un gruppo di salici. E molti cittadini sono preoccupati della loro sorte. “Il problema - spiega il vice sindaco Luciano Sinigaglia - è che è tristemente noto il fenomeno dei bracconieri a caccia dei cigni e dei loro pulcini per mangiarli. L’unica cosa che possiamo fare è tenere gli occhi aperti”.

Proprio come stanno facendo altri cittadini che nelle ultime ore hanno segnalato la presenza degli splendidi piumati in altre zone dell'Adda. Quello che tutti si augurano, in primis Daniela Mascherpa che che ogni tanto passava per ammirarli e dar loro da mangiare, è che il destino dei cigni di Spino non sia stato quello di finire in pentola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Agosto 2014